Il giorno ignoto

Ho perso il conto dei giorni. Non so che giorno sia oggi, ho lavorato due giorni questa settimana e ciò mi confonde. Assonnata apro google che mi ricorda l’anniversario dell’uscita di “Neverending story”.
É uno dei miei preferiti, da piccola volevo un mordiroccia mentre tutti desideravano un Falkor.
Ho la bacheca piena di post sul fertility day e mi sembra quasi di sentire Gmork mentre parla con Atreyu: “..è più facile conquistare il potere quando la gente non spera più ed è circondata dal nulla”
Non so che giorno sia oggi, ma una cosa la so: non spercherò nemmeno una parola nel commentarlo. Ho 30 anni, sono single e non ho un lavoro stabile. Questo non ha bisogno di commenti.

Prendo la macchina ed esco di casa perchè la mia dipendenza da caffeina sta cominciando a manifestarsi.
Un numeroso gruppo di persone attira la mia attenzione. Li guardo bene. Sono tanti, anziani e in fila davanti alle poste….
E così ho risolto l’arcano.
Ho perso il conto dei giorni, ma mi è bastato fare un giro del paese per capire che oggi è 1 settembre.storia_infinita_2_jonathan_brandis_george_miller_012_jpg_neaf

Annunci

One thought on “Il giorno ignoto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...